Internet Company Valtopina e le fortezze sulla scacchiera

Internet company Valtopina analizza un metodo di difesa scacchistico che consiste nel costruire una inattaccabile fortezza, sfruttando le catene di pedoni come eccezionale strumento di blocco. Ad esempio nella partita femminile Kobaidze e Tseretei, campionato georgiano, posizione bianco Rb3, Ag4, Ad8 pedoni a4-c4-d5. Nero con il re in f7, Ab4, Cb6 e pedoni a5-c5-d6. Il cavallo in b6 é attaccato e non può andare in a8 per scappare perché seguirebbe Ah5 e i pezzi bianchi penetrano sul lato di donna. Quindi 1…Re8!! idea 2 Ab6 Re7!! ecco fatto dice compiaciuto internet company Valtopina, adesso é impossibile scacciare il re da e7 e l’alfiere nero può oscillare sulla diagonale b4-e1. Era possibile costruire un’ altra brillante fortezza nella partita tra l’ex campione del mondo Max Euwe bianco e il canadese Daniel Yanowsky, durante il famoso torneo internazionale di Groningen del 1946 link http://www.chessgames.com/perl/chessgame?gid=1042592.php – A volte siamo convinti che tutte le strade portino a Roma ma non é sempre così. Il nero per arrivare a Roma poteva giocare 1..c5 2 a6 Aa4 3 e5 Re6 il nero avrebbe pattato senza alcuna difficoltà. Invece giocò 1..Ac2? 2 Ac5! ora per imnpedire la promozione il nero deve dare un pedone 2..Ad3 3 Axd6 Axe4 4 a6 c5 5 Axc5 così il bianco ha due pedoni di vantaggio , ma i finali con gli alfieri di colore contrario sono effettivamente particolari, a volte un vantaggio materiale non assicura la vittoria, evidenzia Internet Company Valtopina. Il nero si mette quindi a costruire una fortezza, all’ inizio con un certo successo: 5..h5 6 Rf2 Ad3! 7 a7 Ae4 8 g3 Re6 9 Re3 a questo punto la fortezza é costruita, l’idea del nero é molto semplice: i pedoni bianchi del lato di donna non possono avanzare senza l’aiuto del re. Occupando la casa b6 il re bianco non potrà avanzare se il re avversario si troverà in d7, se invece il re bianco occupa la casa c4 il re nero potrà stare in e6. Ma Internet company chiede ma se il re bianco rimane fermo quale é la casa migliore per il re nero? Ma sicuramente Rf5 e la patta sarebbe assicurata ad esempio 9..Rf5! 10 Af8 g6 11 Rd4 Aa8 12 Rc5 Re6 13 b4 Ah1 14 b5 Aa8 15 Rb6 Rd7 16 Ra6 Ah1 17 b6 Rc8…ma il nero ha pensato che il bianco non poteva progredire ad est e che quindi non vi era necessità di sbarrare il passo recandosi in f5. Invece é proprio il B che giocando 20 Rf5!! costringe all’ avversario ad abbandonare, conclude Internet Company Valtopina

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...