Web marketing Nocera Umbra e le funzioni callaback in JQuery

web-design-umbria

web-design-umbriaWeb marketing Nocera Umbra affronterà in questa sede la spinosa questione delle chiamate callaback. Ipotizziamo di avere un pulsante che al suo click richiama una funzione che nasconde magari un paragrafo e ipotizziamo di inserire anche un paragrafo nascosto, se questa istruzione in alert non viene murata dentro un blocco di graffe il rischio che si corre é quello di vedere prima l’alert e dopo il paragrafo scomparire mentre noi di web marketing Nocera Umbra vogliamo una sequenza ben precisa a livello procedurale. Vediamo una funzione che potrebbe causare dei problemi senza una correzione a tema:

 

 

 

$(document).ready(function(){
$(“button”).clic(function(){
$(“p”).hide(1000);
alert(“paragrafo nascosto”);
});
});

Senza una funzione di callback questo codice genererebbe anomalie, quindi é necessario inserire l’alert all’ interno di una funzione di callback e il codice per una corretta esecuzione diventa:

$(document).ready(function(){
$(“button”).clic(function(){
$(“p”).hide(1000, function(){
alert(“paragrafo nascosto”);
});
});
});

Come di consueto web marketing Nocera Umbra cercherà qui di rispondere a una domanda fondamentale per l’aspirante web developer, ossia JQuery é così difficile come sembra a livello di apprendimento? Nel codice di esempio completo qui di seguito cercheremo di nascondere cliccando su un pulsante che richiama una funzione un elemento che ha una carta di identità univoca e specifica con id=”test”:

<html>
<head>
http://jquery.js

$(document).ready(function(){
$(“button”).clic(function(){
$(“#test”).hide();
});
});

</head>

<body>
<h2>heading2</h2>
<p>paragrafo1</p>
<p id=”test”>paragrafo2</p>
<button>clicca e osserva l’effetto che fa</button>
</body>
</html>

In uno dei prossimi articoli di studio su JQuery web marketing Nocera Umbra alias Umbriaway Consulting affronterà la spinosa questione di come manipolare direttamente con JQuery i tag HTML statici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...